Il suo spacciatore alza i prezzi… E allora lei chiama la polizia

Se lo spacciatore alza troppo i prezzi bisogna avvertire la polizia! Un ragionamento che non fa una piega secondo una donna che ha avvisato le autorità australiane proprio per denunciare questa 'assurda ingiustizia'. A riferirlo è stata la stessa polizia locale con un post su Facebook esordendo così: “Il vostro spacciatore vi sta spennando?”.“Ieri - riporta il post pubblicato su Facebook - una telefonata alla polizia è arrivata in cima alla classifica delle segnalazioni più 'insolite'. Una donna ha chiamato per lamentarsi del prezzo della marijuana nella sua comunità, sottolineando che il suo spacciatore locale le aveva chiesto più soldi del solito”.“Decisamente offesa - si precisa nel post - la donna ha chiesto alla polizia di indagare su questo 'scandaloso' aumento dei prezzi. Quando le sono stati chiesti ulteriori dettagli la donna ha attaccato”.Una storia incredibile? La fine del post è ancora più divertente: “Se conoscete uno spacciatore di droga che vi sta fregando chiamateci, ci farà piacere aiutarvi”, ha scritto la polizia. Eppure, non è la prima volta che - proprio in Australia - succede una cosa simile. Agli agenti del Northern Territory, infatti, tempo fa è arrivata una telefonata da un giovane infuriato perché il padre gli aveva bruciato una ‘preziosa’ collezione di piante di marijuana ed esigeva, quindi, il loro aiuto...