Uomini belli e affascinanti? Hanno più difficoltà a fare carriera

La bellezza aiuta a livello professionale? Non sempre, anzi, in alcuni casi, in particolare per gli uomini, potrebbe essere quasi uno svantaggio.E' quanto emerge da uno studio dell'Ucl School of Management, secondo cui “gli uomini belli hanno più probabilità di essere respinti per i posti di lavoro competitivi”, mentre hanno molte più possibilità di essere scelti per ruoli “che richiedono collaborazione” e in cui viene premiato il lavoro di squadra.

Gli uomini belli sarebbero 'temuti' per impieghi competitivi

I candidati più affascinanti, ad esempio, verrebbero assunti con più difficoltà in settori come il reparto vendite perché il loro bell'aspetto potrebbe essere associato alla loro competenza ed essere considerato una minaccia.I colleghi maschi tenderebbero quindi ad evitare di promuovere chi ritengono più bello di loro.

Per le donne le cose sono diverse...

Tuttavia, insieme ai coautori dello studio dell'Università del Maryland, della London Business School e l'Institut européen d'administration des affaires (Insead), i ricercatori dell'Ucl School of Management hanno affermato che lo stesso non vale per le donne attraenti. In questo caso, infatti, la bellezza non è associata alla competenza.Secondo la dottoressa Sun Young Lee questo forse potrebbe dipendere dal fatto che gli stereotipi fisici siano, in qualche modo, legati a quelli di genere.